HOME

 

cropped-header.jpg

La Cantina Pian del Melo snc nasce dalla volontà di quattro ragazzi di portare avanti l’azienda nella   quale avevano lavorato per diversi anni, la Bagnoli Amedeo, punto di riferimento a Livorno nella distribuzione dei vini.  Filiberto Freschi, Carlo Casarosa, Carlo Carpita e Giovanni Marraccini si mettono in proprio nel 1971 e confermano come sede sociale l’immobile di Via delle Sorgenti 450 al Cisternino, appena fuori Livorno.
I primi anni sono dominati dalla conferma di quelle che erano le attività principali (vino sfuso in damigiane e i cosiddetti “quartini” per le mense aziendali) ma negli anni ’80 il mondo del vino viene sconquassato dalle indagini sul metanolo che fanno tabula rasa di molte aziende note e creano sfiducia da parte dei consumatori.
I nostri quattro riescono a superare la crisi del mercato facendo leva sulla ricerca della qualità e sicurezza del prodotto che tuttora è riconosciuto come valore distintivo dell’Azienda.
Negli anni la composizione aziendale è notevolmente cambiata e a Filiberto, unico socio storico ancora presente, si sono affiancati “gli Alessandro”, uno che è suo figlio e l’altro che è il figlio di Giovanni Marraccini, altro fondatore.
Dal 2000 il processo di rinnovamento e di adeguamento al presente è stato sostenuto, senza tralasciare però l’attenzione alla qualità ed alla storia dalla quale proviene la CPM .
Nel 2011, per i 40 anni dell’attività è stato introdotto il nuovo logo (evoluzione del precedente) che è stato disegnato dal pittore livornese Fabio Leonardi.
Dal 2015 l’ampia gamma dei prodotti (che già comprendeva fiaschi, damigiane, fusti, bottiglie da 0,75lt e 1,5lt) si è arricchita con la nuova linea dei Bag In Box che colma una lacuna nel mercato del piccolo consumo casalingo e della ristorazione a mescita.